Società per il Palazzo Ducale
    Associazione di Promozione Sociale - C.F. 93016950201

Sabato 7 ottobre Viaggio in Toscana: Pistoia Capitale italiana della cultura 2017
Domenica 09 Luglio 2017 14:49
Prenotazioni entro il 10 settembre. Come Mantova nel 2016, Pistoia è stata scelta come capitale italiana della cultura 2017 e merita la nostra visita. Pistoia, tra colline ed Appennini, è rimasta un po’ nell’ombra di città toscane più grandi, ma è uno scrigno di monumenti soprattutto di stile romanico e gotico. Fulcro della città è la Piazza del Duomo, ampia, suggestiva, importante, tra le più belle piazze d’Italia,  circondata da palazzi che rappresentavano i massimi poteri: la Cattedrale di San Zeno con il suo bel campanile, il Battistero,il Palazzo dei Vescovi, il Palazzo del Podestà. Proseguiremo  verso la pieve di Sant’Andrea che conserva il pulpito gotico di Giovanni Pisano. Visiteremo poi la chiesa di SanGiovanni Fuorcivitas, così denominata perché costruita fuori dalla prima delle tre cerchia di mura che circondano la città,  ospita la bellissima Visitazione, opera di Luca Della Robbia. Vedremo poi l’Ospedale del Ceppo, fondato secondo la tradizione nel 1200, nel XV secolo vi si aggiunse l’ala con l’attuale facciata e la loggia rinascimentale ornata dallo splendido fregio eseguito dai Della Robbia. Sarà possibile visitare con una guida il suggestivo camminamento che passa sotto la città e l’Ospedale del Ceppo. Infine incontreremo la chiesa e il convento di Sant’Antonio Abate, detta del Tau, dalla T che decorava il   mantello  in smalto azzurro indossato dai Canonici.  Al pomeriggio ci recheremo  a Poggio a Caiano dove visiteremo una delle più belle Ville Medicee commissionata da Lorenzo il Magnifico a Giuliano da Sangallo.

Prenotazione e versamento quota in sede (piazza Sordello, 42) entro il 10 settembre.

Partenza in pullman alle ore 6.30 da Piazza Cavallotti, poi Viale Montegrappa.